INCONTINENZA URINARIA. TIPOLOGIE E CAUSE
incontinenza tipologie e cause

Che cos’è l’incontinenza urinaria? L’incontinenza urinaria è l’incapacità di controllare e trattenere l’urina. Essa può manifestarsi con gravità variabile da perdite minime (una o poche gocce) fino alla perdita completa del contenuto vescicale.

Tra le cause dell’ Incontinenza urinaria troviamo:

  • Infezioni urinarie
  • Invecchiamento
  • Lesioni (post parto o traumatiche)
  • Malattie neurologiche
  • Patologie congenite
  • Interventi chirurgici (in particolar modo alla prostata)

 Di seguito le diverse tipologie di incontinenza urinaria.

incontinenza tipologie e cause

INCONTINENZA URINARIA DA URGENZA

L’incontinenza urinaria da urgenza (IUU), anche detta “ sindrome della vescica iperattiva” (Overactive Bladder,OAB) consiste nella perdita involontaria di urina accompagnata o immediatamente preceduta da urgenza e/o perdite frequenti tra le varie minzioni. Spesso tale manifestazione è associata anche ad un bisogno di urinare spesso, sia di giorno che di notte, definito pollachiuria. L'incontinenza da urgenza è causata da contrazioni improprie ed involontarie del muscolo detrusore durante la fase di riempimento ed è caratterizzata da fuoriuscita di grandi quantità di urina. Quando questo accade, la necessità di urinare non può essere soppressa volontariamente.

INCONTINENZA URINARIA DA SFORZO

L’incontinenza urinaria da sforzo (stress) è la forma più comune di incontinenza. Si verifica quando l'area pelvica è soggetta a pressione per effetto di azioni comuni come tossire, fare esercizio fisico o ridere. Qualsiasi cosa che esercita pressione sull'addome può aumentare la pressione anche sui muscoli del pavimento pelvico generando così urgenza minzionale. . Se questi muscoli sono deboli, non riescono a mantenere la tensione. Se la tensione viene meno, l'uretra si apre e può verificarsi la fuoriuscita di un po’ di urina.

 Nella donna:

  1. Di solito colpisce le donne dopo il parto (incontinenza post parto)
  2. Può essere legata agli effetti determinati dalla menopausa (incontinenza in menopausa).
  3. Può essere associata al prolasso genitale che determina perdite di urina.
  4. Può essere legata a problemi neurologici (incontinenza neurologica)

 Nell’uomo:

L’incontinenza da sforzo (IUS) è generalmente legata a problematiche della prostata come l’ipertrofia prostatica o a seguito di interventi chirurgici.

 

INCONTINENZA MISTA 

L'incontinenza mista si verifica quando si avvertono i sintomi tipici di più tipi di incontinenza, solitamente da sforzo e da urgenza.

INCONTINENZA DA RIGURGITO

L'incontinenza da rigurgito(overflow incontinence) si verifica quando la vescica si riempie oltre la sua capacità. Di solito, nei soggetti che ne sono affetti si manifesta una perdita costante o frequente di piccole quantità di urina. Inoltre, questi soggetti non sono mai soddisfatti dello svuotamento della vescica. Talvolta, i sintomi sono simili all'incontinenza da sforzo o da urgenza. Ciò può verificarsi a causa di danni ai sistemi di comunicazione (i nervi) tra cervello e vescica (incontinenza neurologica) oppure a causa di un'ostruzione (ad esempio nell'uretra) che determina un eccessivo riempimento che genera a sua volta un rigurgito ed una perdita di urina. 

INCONTINENZA FUNZIONALE

L'incontinenza funzionale si verifica quando non si riesce a trattenere l’urina per via di un problema non legato alla funzione vescicale. Ad esempio, nel caso di soggetti che non riescono a recarsi in bagno perché affetti da una malattia cronica o da disturbi motori. 

INCONTINENZA RIFLESSA

L’incontinenza riflessa si verifica quando si perde il controllo dei meccanismi della funzione vescicale. Ciò può derivare da una lesione (ad esempio della colonna vertebrale) oppure essere la conseguenza di un intervento chirurgico. È caratterizzata da perdite urinarie lievi (costante gocciolamento) o da una perdita totale di urina senza che il soggetto ne sia consapevole (si parla talvolta di “incontinenza inconsapevole”).

INCONTINENZA DOPPIA

L'incontinenza doppia si verifica quando un soggetto è affetto da incontinenza sia urinaria che fecale.

ENURESI NOTTURNA

Enuresi notturna è definita come perdita involontaria di urina durante il riposo notturno e può interessare sia adulti che bambini.



Clausola di esclusione della responsabilità 
Tutti i contenuti presenti nel sito, sono forniti a titolo semplicemente informativo, e non intesi a trattare, diagnosticare, prevenire o curare qualsiasi malattia.  Lo Staff di DryStoreRoma sebbene presti la massima attenzione all’aggiornamento ed all’esattezza delle informazioni diffuse non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda tale materiale. Le informazioni contenute nel presente sito non costituiscono per tanto  pareri di tipo professionale , medico, clinico o giuridico.